Torta di frutta a tavola!

Torta di frutta: il dolce più quotato dai miei assaggiatori, nonostante la sua semplicità! E’ il classico dolce della domenica, che tutti mi chiedono di rifare e a cui ormai sono affezionata.

INGREDIENTI (per due torte):

PASTA FROLLA (la ricetta che uso sempre):

  • 250 gr di burro;
  • 500 gr di farina;
  • 4 tuorli;
  • 200 gr di zucchero a velo;
  • vanillina.

CREMA PASTICCERA (la ricetta che uso sempre):

  • 50 gr di farina 00;
  • 1/2 litro di latte;
  • 6 tuorli;
  • vanillina;
  • 150 gr di zucchero semolato.

FRUTTA: quello che volete! Ho fatto e rifatto questa ricetta tante di quelle volte che ormai ho sperimentato tutti i tipi di frutta sul mercato!

PROCEDIMENTO:

PASTA FROLLA: Preparare tutte le dosi degli ingredienti e per ultimo tirare fuori dal frigo il burro (quando lo utilizzate deve essere freddo da frigo!). Con un mixer da cucina tritare il burro con la farina fino a che il composto abbia una consistenza sabbiosa. Riversare il tutto su un piano di lavoro e formare una montagnetta con un buco in centro. Versare sulla “cima” della montagnetta anche lo zucchero a velo, la vanillina e i quattro tuorli. Cominciare ad impastare velocemente il tutto fino ad ottenere un composto liscio ed elastico. Se dovesse risultare poco malleabile aggiungere un po’ di albume. Riporre in frigo per minimo mezz’ora.

CREMA PASTICCERA: Mettere sul fuoco il latte (meno mezza tazza) con la vanillina e portare a bollore. Nel frattempo, montare i tuorli d’uovo con lo zucchero. Quando il latte avrà preso a sobbollire, togliere la pentola dal fuoco e lasciare intiepidire. Versare un terzo del latte tiepido nella ciotola con i tuorli e lo zucchero, alternando con la farina setacciata fino ad ottenere un composto omogeneo senza grumi. Rimettere la pentola di latte sul fuoco (basso). Versare il composto di latte-zucchero-farina-uova nella pentola a filo, continuando a mescolare con una frusta. Quando il tutto comincerà a sobbollire, versare, poco alla volta, il latte tenuto da parte all’inizio della preparazione (la mezza tazza per intenderci), continuando sempre a mescolare con la frusta. Ottenuta la giusta consistenza togliere dal fuoco la pentola e lasciare raffreddare. Se raffreddandosi la crema dovesse diventare troppo dura, aggiungere un po’ di latte.

Nel frattempo, la palla di pasta frolla tenuta in frigo, si sarà rassodata a dovere. Toglierla e stenderla su una tortiera precedentemente imburrata e infarinata. (in realtà le tortiere sono due perché le dosi sono per due torte) Fare dei buchi con la forchetta per far si che in forno non si gonfi. Infornare a 180 gradi in forno preriscaldato finché la pasta frolla non assumerà un colore dorato.

Cotta la base, possiamo unire tutti  i pezzi! Trasferire la crema sulla base di pasta frolla e sbizzarrirsi con la frutta!

Vi propongo alcuni esempi:

Oppure, se preferite, con lo stesso procedimento potete ottenere dei pasticcini come questo!
Annunci

One thought on “Torta di frutta a tavola!

  1. Anche questa e’ una prelibatezza di cui il tuo babbo va ghiotto…..
    Poi ce ne sarebbe anche un’altra, ma aspetto il prossimo post.
    papi…..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...